Studio Associato Lupi & Puppo
Studio Legale e di Consulenza del lavoro

Smart working: ri-attivata la procedura semplificata

Il Ministero del lavoro, con Comunicato stampa 28 settembre 2022, ha reso noto di aver ri-attivato la procedura semplificata per l’invio delle comunicazioni di smart working, specificando però che la stessa può essere utilizzata solo per comunicazioni riferite a lavoro agile scadente entro il 31 dicembre 2022 e per il quale non sia stato sottoscritto ancora un accordo individuale.

Nel caso di scadenze oltre il 31 dicembre o, comunque, di accordi scritti già stipulati, deve essere usata la procedura ordinaria, che ad ora consente solo invii singoli (per i massivi, dovrebbe essere attivato il servizio REST entro il 1° novembre 2022).